Juketown

Profumi per l’inverno: quali sono i più indicati?

 28 ottobre 2019
  |  
 Categoria: Acquisti online
  |  
 Scritto da: admin
migliori profumi in vendita online

Ogni stagione ha la sua fragranza tipica in grado di evocare ricordi e umori differenti. L’estate, ad esempio, è il tempo delle passeggiate sulla spiaggia accompagnate da quel tipico odore di mare e salsedine; la primavera si caratterizza per le note fresche e aromatiche delle essenze fiorite, mentre l’autunno ha un sapore che risente della profondità delle spezie e dei muschi. E l’inverno? Anche la stagione invernale ha un suo odore caratteristico che ricorda la neve, la cioccolata calda e il legno che sfrigola nel camino.


In questo post cercherò di indicare le note olfattive più adatte all’inverno dei migliori profumi in vendita online.


Riscalda l’inverno con essenze calde e avvolgenti


Quali sono le sensazioni che richiamano l’inverno? Il tepore di una tazza di cioccolata, il profumo della legna, la morbidezza avvolgente delle coperte.


Una delle caratteristiche che è possibile ricercare nei profumi per l’inverno è la capacità di compensare le basse temperature esterne, creando stimolanti sensazioni di calore che risvegliano il corpo.


Ad esempio le note orientali, con delle influenze che provengono dalle resine come l’ambra, donano un profumo caldo ed esotico e sono perfette per riscaldare i freddi mesi invernali. Per un effetto più femminile è possibile optare per fragranze orientali fiorate che, grazie alle sfumature delicate, risultano meno persistenti e più morbide all’olfatto, mantenendo comunque un aroma profondamente sensuale. Gli aromi della vaniglia e della cannella, o quelli più specificatamente gourmand del cioccolato e del caramello, sono perfetti per ricordare le fredde serate invernali riscaldate da una gustosa bevanda bollente. Mentre le essenze di sandalo e patchouli riusciranno ad avvolgerti come una calda coperta. Ma i profumi in assoluto più indicati per chi vuole riscaldare il proprio inverno sono senza dubbio quelli ricavati dai legni pregiati, in grado di ricreare l’aroma dei ceppi che sfrigolano nel camino acceso.



Gioca con i contrasti olfattivi più freddi


Se, invece, siete amanti delle basse temperature e preferite godere appieno del freddo dell’inverno, le note boschive e muschiate saranno perfette per voi. Questi odori infatti sono in grado di riportare alla mente ricordi tipicamente invernali, come le giornate passate all’aria aperta, magari tra i boschi ricoperti di neve. Anche gli ingredienti balsamici, come l’eucalipto o gli aghi di pino, o le note olfattive dei frutti invernali come il cassis, il lampone e le more doneranno quella nota fredda in grado di garantire una freschezza immediata in chi la usa.


E che dire dei profumi che richiamano l’odore della neve? L’essenza della neve, per quanto difficile da definire, esala un leggero sentore ozonico in grado di esprimere una freschezza e una leggerezza che, se sapientemente mischiata agli odori circostanti (come quello dei pini, del cuoio e del legno), saprà ricordare le sensazioni più suggestive della stagione invernale. Una discesa sullo slittino, il sapore gelido di un ghiacciolo staccato dal cornicione di una finestra, la candida omogeneità di un tappeto di neve a tratti interrotta dalle orme di qualche impavido avventuriero.


Il mio suggerimento è quello di ricercare nel profumo invernale la vostra Madeleine de Proust, quell’aroma capace di rievocare i ricordi più belli legati a questa stagione così piena di emozioni.


Navigazione
© 2011-2019 - JukeTown.it - Tutti i diritti riservati - Note Legali