Juketown

Come scegliere un buon materasso per un riposo di qualità

 09 aprile 2018
  |  
 Categoria: Casa
  |  
 Scritto da: admin
materasso quale scegliere

Riposare bene la notte significa rigenerarsi, allontanare lo stress accumulato durante la giornata e, al risveglio, sentirsi pronti e carichi per affrontare i nuovi impegni. Eppure non è sempre facile orientarsi in questo settore e scegliere il materasso perfetto, capace di garantire un ottimo sonno, buona traspirabilità, la giusta posizione della schiena - sia che si preferisca dormire sulla schiena, sulla pancia o su un fianco - e una migliore qualità della vita.


Sono tanti gli aspetti da tenere in considerazione, a partire dalle esigenze personali, come spiega www.salutesegreta.com. Non esiste infatti un modello ideale in assoluto e valido per tutti. Un buon materasso lo si riconosce dalla qualità, dai materiali utilizzati, dalla sua rigidità e appunto dalla traspirazione. Decidere di fare questo investimento, dunque, significa comparare i diversi modelli e preferire quello capace di sorreggere in maniera corretta il peso del corpo.


I materassi in lattice, perfetti per chi soffre di allergie, sono caratterizzati da un sostegno rigido, ma anche da un’estrema flessibilità, I materassi in memory foam, noti per adattarsi alla forma del corpo, favoriscono la circolazione sanguigna, evitano eventuali stress alla colonna vertebrale e garantiscono una lunga durata negli anni. I materassi a molla invece, la tipologia più diffusa, promettono una buona aerazione soprattutto durante la stagione più calda e un ottimo rapporto qualità-prezzo. Si va dai modelli ortopedici, perfetti per persone dal peso più elevato, a quelli ergonomici, capaci di assecondare le diverse esigenze di riposo grazie a una struttura interna decisamente resistente.


È un mercato in continua evoluzione quello dei materassi, alla costante ricerca di un valido compromesso tra comodità e tecnologia. In fondo, si trascorre un terzo della propria vita dormendo. Tutto inizia dalla progettazione e dalla selezione delle materie prime per arrivare a tecniche precise di assemblaggio e alla produzione di materassi di qualità. La grande cura nella realizzazione dei prodotti, l’esecuzione artigianale e la volontà di rispondere alle esigenze dei vari consumatori per migliorare il loro riposo fanno certamente la differenza in un settore oggi così competitivo.


Quando arriva il momento di fare l’acquisto tanto atteso, oltre a fare una prova in prima persona se possibile in un punto vendita, elencando le proprie necessità a uno staff competente che saprà dare i giusti consigli, è importante notare alcuni dettagli: il materasso deve presentare finiture perfette, deve essere stato prodotto da un’azienda specializzata e dall’esperienza ormai consolidata, deve avere la garanzia e una scheda prodotto che illustri i materiali, le modalità d'uso e la manutenzione. A proposito di manutenzione, per non compromettere la funzionalità del nuovo materasso, è necessario che venga utilizzato sempre su una rete adeguata e dalle identiche dimensioni. Da un punto di vista igienico, i materassi sfoderabili sono tra i più pratici in quanto la loro federa può essere lavata, non senza però aver seguito le istruzioni elencate dello stesso produttore.


Il messaggio deve arrivare forte e chiaro: scegliere e comprare il giusto materasso è indispensabile per regalarsi riposo, sonno, benessere e rigenerare il proprio corpo ogni notte, sotto tutti i punti di vista.

Navigazione
© 2011-2018 - JukeTown.it - Tutti i diritti riservati - Note Legali