Juketown

Lavorazioni sartoriali della pelliccia ecologica: creare una stola

 15 maggio 2018
  |  
 Categoria: Curiosita'
  |  
 Scritto da: admin
lavorazioni sartoriali pelliccia

La stola in pelliccia ecologica: elegante e amica degli animali


La stola è un capo d’abbigliamento versatile e raffinato che viene usato in occasioni importanti e solitamente è abbinato ad un look elegante. Qui parleremo delle lavorazioni sartoriali della pelliccia ecologica per creare una stola invernale. Innanzitutto, perché scegliere la pelliccia ecologica? Per prima cosa, la pelliccia ecologica non causa la morte di nessun animale. In secondo luogo, è disponibile in tante colorazioni e fantasie molto maggiori rispetto alla pelliccia naturale. Poi, dal punto di vista del cucito, è molto più facile da lavorare della pelliccia naturale ed è possibile acquistarla al metro e avere pezze di grandi dimensioni che non dipendono dalla grandezza dell’animale. Infine, la pelliccia ecologica è molto facile nella manutenzione, è meno delicata, più facile da lavare, smacchiare e riparare in caso di danni.



Come fare la tua stola in pelliccia ecologica


Le lavorazioni sartoriali della pelliccia ecologica hanno molto in comune con le lavorazioni della stoffa ma richiedono alcuni accorgimenti. Ecco l’occorrente:


  • · un cartamodello

  • · pezza di pelliccia ecologica del vostro colore preferito

  • · fodera con colore in contrasto o en pendant con la pelliccia, a seconda dell’effetto che desiderate

  • · nastro in raso alto 5 cm per la chiusura, in colore coordinato con la fodera o con la pelliccia

  • · forbici

  • · spilli

  • · filo

  • · gesso da sarta



Una volta individuato il cartamodello della vostra taglia, mettete la pezza di pelliccia stesa sul piano di lavoro col pelo all’ingiù, in modo da lavorare in questa fase vedendo bene la trama e l’ordito della base. Disponete il cartamodello seguendo il dritto filo e fissatelo con gli spilli. Segnate il contorno col gesso da sarta, avendo cura di lasciare 1 cm di margine per le cuciture. Il momento del taglio è delicato perché dovete fare attenzione a non tagliare i ciuffi di pelo.


Eseguite le stesse operazioni sulla fodera. Orlate sia la fodera che la pelliccia, quindi unite fodera e stola con punti a mano piccoli e fitti, lasciando la fodera morbida e mai tesa. Tagliate il nastro in raso a metà tagliando in obliquo e cucite a macchina con punti finissimi entrambe le estremità delle due metà di nastro. Cucite infine il nastro di raso al colletto: usate almeno un metro di nastro da smezzare, che poi eventualmente accorcerete, in modo da poter provare l’ampiezza del fiocco di chiusura una volta che avete la stola foderata addosso. Se volete una chiusura salda, potete utilizzate gli alamari o le chiusure per stole e mantelli che trovate in merceria.

Navigazione
© 2011-2018 - JukeTown.it - Tutti i diritti riservati - Note Legali