Juketown

Infissi e porte interne, come scegliere le soluzioni più adatte alla nostra casa

 12 marzo 2018
  |  
 Categoria: Casa
  |  
 Scritto da: admin
infissi e porte interne

Quando arriva il momento di apportare delle modifiche in casa, ad esempio sostituendo gli infissi nei vari ambienti, sono tante le domande che affollano la nostra mente, insieme a numerosi aspetti da tenere in considerazione. Scegliere l'elemento giusto, adatto alle nostre reali esigenze, non è infatti sempre così facile. Lo stesso discorso vale per le porte interne, ed è per questo motivo che affidarsi a professionisti ed esperti del settore è la soluzione più indicata.


Personale altamente qualificato sarà dunque a completa disposizione della clientela per fornire tutte le informazioni in merito a serramenti in legno, pvc e alluminio, oltre a soluzioni ibride capaci di unire i vantaggi di materiali diversi. Occhi puntati anche all'estetica: al giorno d'oggi le finestre sono disponibili in varie forme e colori a tal punto da essere considerate ormai un vero e proprio elemento di arredo.


Pensiamo allora alle classiche proposte in legno: resistenti, sono caratterizzate da un grande isolamento termico per dire definitivamente addio a qualsiasi spiffero, e possono essere verniciate con tecniche differenti.


Gli infissi in alluminio sono robusti ma allo stesso tempo notevolmente leggeri. Diversi i tipi - anodizzato, verniciato, ossidato - e svariati colori e finiture per ricreare addirittura un effetto molto simile al legno. L'alluminio, d'altronde, è un materiale veramente versatile e promette una durata lunga negli anni.


Il PVC, invece, garantisce un ottimo isolamento sia acustico che termico: dalla superficie liscia, è possibile dargli le sembianze e le venature del legno grazie all'utilizzo di pellicole. Insomma, siamo di fronte al miglior rapporto qualità-prezzo unito a prestazioni ottimali. Da non sottovalutare, poi, l'importanza dei vetri. Per ottenere la migliore prestazione possibile dagli infissi, è sempre necessario scegliere dei vetri che permettano un forte risparmio energetico.


Ma il budget? Il costo finale del lavoro dipende da numerosi fattori: il materiale scelto, la tipologia, la posa in opera. Richiedere diversi preventivi ci permetterà dunque di confrontare con estrema calma qualità e prezzi prima di fare questo acquisto importante.


Capitolo porte. Quelle in massello sono solitamente caratterizzate da vari listelli di legno; il tutto viene rivestito da uno strato - l'impiallacciatura - per poi concludere il lavoro con la tinta richiesta espressamente dal cliente. Per chi ha un budget minore a disposizione, nessun problema: la soluzione perfetta sono le porte laminate dagli elevati standard qualitativi. Chi sceglie oggi una porta rivestita in laminato sarà sicuro di avere una buona estetica e colori accattivanti. Affascinanti e luminose le porte impreziosite da vetri satinati e antinfortunistici. È assolutamente vincente la combinazione di vetro e legno: robustezza ma allo stesso tempo privacy grazie al vetro opaco.


Infine, porte interne a libro per chi ha problemi di spazio, rasomuro (senza stipiti o cornici a vista) perfette in un ambiente minimalista, porte a scomparsa per tutte le esigenze ed eleganti porte laccate caratterizzate da vernici speciali e declinate in tante tinte diverse.


Una cosa è certa: oggi in rete è possibile accedere in ogni momento a interessanti cataloghi online di porte interne con tanto di sconti e promozioni.

Navigazione
© 2011-2018 - JukeTown.it - Tutti i diritti riservati - Note Legali